<%@ page import = "domotica2009.*" %> <% String IP=request.getRemoteAddr(); Cookie mioCookie = null; int appoggio=0; int indice = 0; boolean primo=false; try { Cookie[] cookiesUtente = request.getCookies(); appoggio=cookiesUtente.length; while (indice < appoggio) { if (cookiesUtente[indice].getName().equals("online")) break; else indice++; } if (indice < appoggio) mioCookie = cookiesUtente[indice]; } catch (Exception zz) { indice = appoggio; } if (indice == appoggio) { mioCookie = new Cookie ("online", "paolo"); mioCookie.setPath("/"); String c=online.registra(IP); int durata=0; if (c.compareTo("Operazione non riuscita")!=0) durata=-1; mioCookie.setMaxAge(durata); mioCookie.setValue(c); mioCookie.setSecure(false); response.addCookie(mioCookie); } String COD=mioCookie.getValue(); boolean ok=online.nonanonimo(COD,IP); %> <% String FROM=request.getServletPath(); String qs=request.getQueryString(); qs=funzioni.aggiustaqs(qs); %> VIVIDOMOTICA <%@ include file="/include/it/fb.jsp" %>

Vividomotica

<%@ include file="/include/it/calltoaction.jsp" %>
<%@ include file="/include/it/menu-navinterno.html" %>

risparmio energetico

MICROCOGENERAZIONE

Nel caso l'analisi dei consumi lo renda necessario, Vividomotica offre anche soluzioni integrate con impianti di micro e cogenerazione per l'abbattimento dei costi.

La microcogenerazione è la produzione combinata ed efficiente di elettricità e calore, realizzata in un impianto di cogenerazione di taglia inferiore a 50 kW elettrici.

La microcogenerazione viene spesso identificata dalla sigla inglese microCHP, acronimo di micro combined heating and power.

La configurazione più comune di un microcogeneratore consiste nell'abbinamento tra un motore a combustione interna alimentato a gas, la cui energia meccanica viene trasformata in energia elettrica, e un sistema di recupero del calore di scarto per la produzione di energia termica.

I microcogeneratori sono apparecchi tecnologicamente avanzati che svolgono contemporaneamente due funzioni:

  • integrano o sostituiscono le caldaie per il riscaldamento
  • soddisfano in tutto o in parte le necessità di autoconsumo elettrico


  • Opportunità e incentivi per la microcogenerazione

    Una importante occasione per la diffusione su larga scala di impianti di microcogenerazione, è data dall'introduzione del meccanismo dello Scambio sul posto per la cogenerazione ad alto rendimento di potenza elettrica nominale fino a 200 kW. Tale meccanismo consente di valorizzare adeguatamente l'energia elettrica prodotta in cogenerazione e immessa in rete. L'accesso allo Scambio sul posto è previsto sia per gli impianti alimentati a fonti fossili che a fonti rinnovabili.